Crescenza Caradonna's blog


“Rosa”
Rosa nel suo largo cappello

fiore di carne
sangue roseo
si dondola
nell’immenso chiarore mattutino,

conosce l’onda profumata
fonte della sua seduzione

fiera la modula
per richiamare languori sommersi

trionfante
racchiude la pura linfa dell’amore.

Tra odorosi mughetti
inarca fiera le sue rotondità

bella, terribilmente bella,
l’amore  le scivola leggera sul corpo vellutato
fiorisce la chioma corvina
adagiata mollemente su floridi seni.

Nobile ed altera
inghiotte la vita
la vita,
la recita infinita
della sua esistenza dorata.

Cresy Crescenza Caradonna

©2010 Inedita

Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell’Autore.

**°°°**

 Finalista al Concorso Nazionale
” Speciale Donna 2011″

5° Classificata


Associazione M.A.R.E.L.

con Pubblicazione della Poesia in Concorso
” ROSA ” nell’Antologia:


” Speciale donna 2011″

 


Poesie e donne..” Respiro…

View original post 66 altre parole

Annunci

4 commenti

Archiviato in Uncategorized

4 risposte a “

  1. Grazie per la condivisione
    BUON MATTINO
    Cresy

  2. Rosa

    Rosa nel suo largo cappello
    fiore di carne
    sangue roseo
    si dondola nell’immenso chiarore mattutino,

    conosce l’onda profumata fonte della sua seduzione
    fiera la modula per richiamare languori sommersi
    trionfante racchiude la pura linfa dell’amore.

    Tra odorosi mughetti inarca fiera le sue rotondità
    bella, terribilmente bella,
    l’amore le scivola leggera sul corpo vellutato
    fiorisce la chioma corvina adagiata mollemente su floridi seni.

    Nobile ed altera
    inghiotte la vita
    la vita , la recita infinita della sua esistenza dorata.

    Cresy Crescenza Caradonna
    Copyright©2010 Inedita
    Tutti i diritti riservati

    • Grazie a te

      Acqua e sapone invitano alla riflessione, quei colori da tele portate a parole,sistematiche battute dell’IO,piacevole intercalanza poetica, danno speranza di ritrovo a sensazioni,ora, rare.Spero di aver conferma che il vento non porti via quelle parole e quegli stati d’animo,che inventi, per portarle a stagnare altrove lasciandomi ancora,anche se fiducioso, alla ricerca d’altri per versi e modi.

      P.S. sì veramente un buon mattino(in rosa) anche se innevato e fresco,ricambio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...