Cavallina

Cavallina

Coda di cavallo
s’alza al trotto
all’ostacolo palizzata al salto
frusta per slancio dare
a quei fianchi strigliati
lucidi sudati percossi
come criniera intrecciata
per figurare al palco
di spettacolo a spettatori
ch’osano passar di tempo
a trastullarsi di parole e canto
a vederla dimenarsi irrequieta
pronta all’attacco a briglia sciolta
coda non si perdona
e non s’arrende
brama di carezza
offre suo stacco
a sollevarsi ancor,
appen s’abbassa.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...