Antonio a tre

watch?feature=player_embedded&v=gtAKrpxwbyM

Antonio a tre

Follia è doverti pensare
follia pretenderti
spostarsi ed entrare con te
in quel modo proibito
dove la ragione è assente
come è assente il pensare
come volerti amare
come essere folli
parlare del senno come nemico
e giocare come mai
a voler pensare di tornare
alle origini senza pensiero
come folli amoreggiarci
con mille occhi indiscreti sopra noi
noi incuranti legati ai nostri.
Una volta folli
ora più che mai ritrovati
ancor più folli:per certa follia.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...