Confidenze

Confidenze

 

Falce che di messe

or s’è scordata 

erba non miete più

per bestie soma

o per giovenche latte

tette madri a lasciar saziare

e

non riposa più quando d’inverno.

Essa tiene lucida sua lama e taglio

affilato lato ribattuto a fabbro

a tempera poi data in olio istante.

Or non possiede più la mano tozza

nè braccio che la guidi al giusto taglio;

essa or cambiato ha l’arma

guidar si fa da nuova forza

perchè attendere deve

a quei servigi che spezzan

reni, cuori e vite

che si chiaman destini

che nullo può il cangiar la strada.

Solo amor pregando il grande Dio

s’egli vorrà lontanar  percorso

risparmierà teco

dalla falce peregrina ch’or t’abbaglia.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...