Idi

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=wcB6VIAPhd8Idi

Idi

Dolc’acqua
in te m’arresto
al guardo tuo sì specchio,
e or confondo
e il blu del ciel colli
occhi suoi
come di preziosa gemma
che prende nome in mar
sulla spiaggia o costa
ove dimoran sirene e canto loro.
Or me invaso guardo suo riflesso
quando batter fa le labbra e il ciglio
e parola promuover come di dolcezza
che par mi baci ovunque acclama amor
e senza alcun ritegno, anima sua,
dono fare a me di tutta sia;
come sa far lo foco quanno coce
e spegner candela per notte faccia pria;
e suoi capelli il sentir al ventre mio
quand’ella me copre e scalda
il corpo e il core mio;
tal mia passione ora in quel momento
ch’oso prendere suo capo tra le mie mani
baciarla delicata come
soffio al vento increspaonda
e farlo diventar brezza fresca mattutina
farle sentir quant’io la lego a me
senza mai fine.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in poesie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...