My Fair Lady

Mia cara dolce lontana signora
elvire
danza musica zingara
di gitane terre
dove non vi è freno
perchè
tutto sia più facile da dimenticare
come si usa fare attorno al fuoco del campo.
lascia che ora prenda le tue mani al bacio
e poi
pel bacino donna dimenarsi al tatto mio
e poi il tuo viso
riscaldato e caldo
ora che mi doni spazio ad averti
ora che mi dai quel dolce frutto caro
ora che schiude
ora che me copre e racchiude
anche se so
quanto più di me
senti
la voglia.

Annunci

Lascia un commento

29 novembre 2013 · 6:37 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...