Veleggi

Veleggi

Spiegate vele latine

ai venti esposte

tacciono per bonaccia

aspettano

che l’Eolo d’Ulisse le raggiunga, a

gonfiarle in brezza,

come di gioventute

al petto spinte a mostrarsi,

mentre nocchiero in alto guarda

per poter timone a rotta andare,

cosciente, che,

senza di quelle:

mancando l’onda e il crespo

alla deriva ed in balia di sale

or darsi vinti

sotto sole coce.

Ma or

ultima speme è data al canto

cercando in quello

voce di sirena

quando suo soffio delfineo

essa

lo muta in vento.

Annunci

Lascia un commento

29 novembre 2013 · 6:27 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...